Teleradio Padre Pio

Buongiorno, oggi è mercoledì 26-04-2017, San Pascasio Radberto
RSS

Invia la tua preghiera

Invia la tua preghiera

Invia la tua offerta

Invia la tua offerta

Advertising


Il Ministro della Salute in visita agli Angeli di Padre Pio


06-11-2016 - Autore: comunicato stampa Condividi

Il Ministro della Salute in visita agli Angeli di Padre Pio

 

Il 7 settembre scorso, la Conferenza Stato Regioni ha dato il via libera all’approvazione dei nuovi LEA dopo 15 anni di attesa mentre l’11 ottobre, si è insediata la commissione per l’aggiornamento dei Livelli Essenziali di Assistenza e la Promozione dell’Appropriatezza del Servizio Sanitario Nazionale. La commissione, che durerà 3 anni, è presieduta dal Ministro Beatrice Lorenzin e ne fanno parte rappresentanti del Ministero della Salute, del Mef, del Consiglio Superiore di Sanità, dell’Iss, dell’Aifa, di Agenas e Regioni. Complessivamente, una svolta epocale.
I nuovi LEA prevedono, tra le altre, l’erogazione di prestazioni riabilitative assistite da robot a carico del Servizio Sanitario Nazionale.
Un passo importante per quanto riguarda questa branca della medicina se si considera che finora migliaia di cittadini italiani hanno dovuto far ricorso ai cosiddetti viaggi della speranza per sottoporsi a tali prestazioni con ingenti spese personali e per lo Stato italiano che ha dovuto in parte assicurare il rimborso dei conti presentati da strutture estere per importi che mediamente si aggiravano intorno ai 24.000,00 euro mensili per paziente.
La Fondazione Centri di Riabilitazione Padre Pio Onlus, da oltre cinque anni eroga, tra le altre, questa tipologia di prestazioni, mediante una dotazione tecnologica imponente e, in alcuni casi specifici, è stata individuata quale pilot user per il miglioramento dei software utilizzati dalle apparecchiature robotiche. La qualità dei robot presenti nella struttura e la professionalità degli operatori che, da anni, operano con tali apparecchiature, hanno consentito una diminuzione sensibile della mobilità extraregionale e extranazionale dei cittadini della regione con notevole sollievo per la particolare e delicata utenza che si rivolge a tali servizi riabilitativi e, naturalmente, per le casse della pubblica amministrazione. L’esperienza acquisita sul campo, ha consentito a medici, ingegneri e professionisti della riabilitazione della Fondazione di attivare linee di ricerca specifiche in collaborazione con strutture rinomate a livello nazionale che hanno una dotazione tecnologica altrettanto importante; di presentare lavori scientifici a congressi e convegni di associazioni scientifiche nazionali; di collaborare con Università e, soprattutto, di proporsi alle stesse quale sede di tirocinio e formazione pratica per le attività integrative degli studenti. Oggi, la Fondazione è onorata di ricevere la visita del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin presso il Presidio di Riabilitazione d’eccellenza “Gli Angeli di Padre Pio” di San Giovanni Rotondo, che vuole rendersi conto direttamente dei progressi e risultati di questa realtà che, comunque, opera nell’ambito da oltre quarantacinque anni nei luoghi che più di tutti hanno avuto la fortuna di essere abbracciati dall’opera di San Pio da Pietrelcina. I Frati Minori Cappuccini della Provincia Religiosa di Sant’Angelo e Padre Pio, hanno voluto continuare a percorrere una delle tante strade tracciate dal Santo nel segno dell’assistenza ai più deboli, agli svantaggiati, a coloro che vivono la sofferenza e cercano disperatamente sollievo. Con enorme sacrificio e con l’aiuto della gente che attraverso loro non manca mai di far sentire il proprio apporto solidaristico, essi hanno consentito alla Regione Puglia di essere tra le regioni all’avanguardia da questo punto di vista e di contribuire, limitatamente alle proprie possibilità, a diminuire i cosiddetti viaggi della speranza che tanto affliggono diverse famiglie, soprattutto del sud Italia. Il Ministro della Salute arriverà al Presidio “Gli Angeli di Padre Pio” alle ore 11:00 e sarà accolto dai Frati Minori Cappuccini guidati da fr. Francesco Langi, guardiano del Convento e vpresidente della Fondazione, dalla Direzione Esecutiva e da tutti gli operatori e degenti della struttura. Alla visita parteciperanno anche il Presidente della Regione, M. Emiliano, gli On. M. Lupi e A. Cera, il Rettore dell’Università degli Studi di Foggia M. Ricci, il Direttore Generale della ASL V. Piazzolla, il Direttore del Dipartimento di Riabilitazione della stessa ASL L. Trivisano e altre personalità politiche e istituzionali per un evento che premia gli sforzi di quanti hanno creduto, sin da subito, in questo progetto umano e scientifico.
 
Questo il programma della visita:
il Ministro arriverà per le ore 11:00 del 12.11.2016.
Le auto avranno accesso fino all’ingresso.
Ad accoglierlo ci saranno i Frati Minori Cappuccini guidati da fr. Francesco Langi, guardiano del convento e vpresidente della Fondazione e la Direzione Esecutiva: Serena Filoni anche Direttore Sanitario della Struttura, N. D’Andrea, G. F. Forte e L. Giardino.
Il Ministro attraverserà tutti i locali di terapia riabilitativa compreso il laboratorio tecnologico dotato delle più moderne attrezzature tecnologiche e robotiche e il reparto di degenza per adulti e bambini.
Completerà la visita presso la sala convegni del presidio, dove incontrerà gli operatori non in servizio, altri assistiti e, se ritiene, poter rilasciare interviste.
In tali locali, è previsto un buffet di saluto.
Per l’evento stiamo sono state invitate le principali autorità istituzionali locali (hanno già assicurato la loro presenza il Presidente della Regione M. Emiliano, il Direttore della ASL FG V. Piazzolla, il Direttore del Dipartimento di Riabilitazione della stessa ASL L. Trivisano oltre che l’On. M. Lupi e l’On. A. Cera.
 
Il coordinamento dell’evento è affidato a:
DR. FORTE GIACOMO FRANCESCO della Direzione Esecutiva
che risponderà ad ogni richiesta d’informazioni al numero:
348/0082834

TV


Pensieri di San Pio

Padre Pio
Non aspettate il Tabor per vedere Iddio quando giÓ lo contemplaste sul Sinai
Firma Padre Pio

Advertising


Partita IVA 03466760711 - Cod. Fisc. 94067460710