Teleradio Padre Pio

Goodmorning, today is on Monday 2017-04-24, St. Fidelis of Sigmaringen
RSS

Send your prayer request

Invia la tua preghiera

Send your donation

Invia la tua offerta

Advertising


Una scuola per Bebanassa


26-01-2010 - Autore: Paola Russo

Una scuola per Bebanassa

Dal 16 gennaio di quest’anno, il piccolo villaggio africano di Bebanassa (a pochi chilometri da Gorè, in Ciad) non sarà più lo stesso: presto avrà una scuola di mattoni, con dei banchi e una lavagna. Un sogno che diventa realtà per i tanti bambini del villaggio che potranno studiare e avere così un futuro migliore.

Un progetto nato grazie ai Frati Cappuccini della Provincia religiosa di Sant’Angelo e Padre Pio, che nel novembre del 2008 hanno lanciato una raccolta fondi, attraverso Tele Radio Padre Pio, esortando i devoti del santo di Pietrelcina ad aiutarli a costruire una scuola nel villaggio di Bebanassa.

Presente alla posa della prima pietra, avvenuta lo scorso 16 gennaio, una delegazione di frati: fr. Francesco Colacelli, presidente di Tele Radio Padre Pio, fr. Cosimo Vicedomini, fr. Mariano di Vito e fr. Matteo Lecce, insieme ad alcuni componenti dello staff tecnico e redazionale della televisione.
La mattina presto, prima di raggiungere Bebanassa per la posa del primo mattone, all’Episcopio di Gorè, sede del vescovo mons. Rosario Pio Ramolo, è avvenuta la consegna simbolica dell’assegno, della cifra di 40 mila euro - raccolti in oltre un anno e mezzo. I frati cappuccini di San Giovanni Rotondo, a nome di tutti i benefattori, hanno consegnato ai missionari fr. Carmine e fr. Piotr, che si occuperanno di seguire i lavori della costruzione della scuola, l’assegno che permetterà di iniziare i lavori.
Alle 10.45 di sabato 16 gennaio, circondati dal calore che solo la popolazione africana può regalare e dai sorrisi dei tanti bambini presenti, finalmente è avvenuto il momento tanto atteso: la posa della prima pietra, da parte del sotto prefetto di Doubiti, che nel suo breve discorso iniziale ha sottolineato «l’importanza della scuola e dell’educazione per lo sviluppo del villaggio».
Sotto al primo mattone è stato messo l’elenco con i nomi dei tanti benefattori e la foto di Maria Pyle, figlia spirituale di padre Pio, alla quale sarà dedicata la scuola di Bebanassa.
Ora il passo più importante è stato compiuto: la prima pietra per la costruzione di una scuola a Bebanassà è stata posta. Ma è ancora necessario l’aiuto di tutti per completare l'opera e dare ai bambini chaddiani della Diocesì di Gorè la necessaria istruzione e un futuro migliore.
Fai la tua donazione:
Conto corrente postale 81 21 45 38
intestato a Frati Minori Cappuccini – 71100 Foggia
Causale “Una scuola per Bebanassà”

TV


Thoughts of Saint Pio

Padre Pio
In one's thoughts and in confession one must not recall those sins one has already accused oneself of in previous confessions.
Firma Padre Pio

Advertising


Partita IVA 03466760711 - Cod. Fisc. 94067460710